Egitto, Alessandria è una città sospesa tra Oriente e Occidente. Ma non è più quella di una volta

By Centro studi Unimed

di Federica Pistono*

Alessandria è una città dalle mille suggestioni, antichissime e moderne: è la città della celeberrima biblioteca, dei caffè greci e delle fumerie nascoste, dei poeti e dei letterati, come Kavafis, al-Kharrat e Durrell, una metropoli da sempre cosmopolita, dalla storia multiforme. Una città dalla memoria millenaria che, diversamente da Atene o Roma con i loro monumenti ancora presenti davanti ai nostri occhi, vive di indicazioni che parlano di un passato che non è sempre visibile attraverso un patrimonio archeologico materiale.

È la città in cui fu forse sepolto Alessandro, in cui si amarono Antonio e Cleopatra, in cui sorgevano segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »