Elezioni a San Marino: la sinistra spazzata via dalla Democrazia cristiana. Alleanza col movimento Rete per formare il governo

By F. Q.

Nella Repubblica più antica d’Europa, piccola ma autonoma in tutto e per tutto, la Democrazia cristiana (Pdcs) vince le elezioni con il 33.37% (21 seggi su 60) e spazza via la vecchia maggioranza di sinistra. Anche se per governare il partito dei moderati – che di fatto è quello che si colloca più a destra in Parlamento -, avrà probabilmente bisogno di allearsi col secondo classificato, il movimento ‘anti-sistema’ la Rete, una sorta di Movimento 5 Stelle locale che ha corso nella coalizione ‘Domani in movimento’, arrivata al 24.69%. Rispetto al 2016 in cui era arrivata al 18,28% dei voti, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »