Emergenza clima, il report: “Su 58 Paesi nessuno attua politiche sufficienti”. Italia 26esima: perde 10 posti in 2 anni

By Luisiana Gaita

Nessuno tra 58 Paesi, Unione europea compresa, ha raggiunto la performance necessaria per contrastare in maniera efficace i cambiamenti climatici in corso, in coerenza con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi e non superare, così, la soglia critica dell’aumento di temperatura di 1.5°C. Ecco perché anche quest’anno non sono state assegnate le prime tre posizioni della classifica stilata nel report sulle performance climatiche realizzato da Germanwatch, CAN e NewClimate Institute, con la collaborazione di Legambiente per l’Italia e presentato a Madrid, nell’ambito della Cop 25. I Paesi analizzati rappresentano circa il 90% delle emissioni globali. Nella classifica, l’Italia scende al 26° segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »