Emergenza climatica, Daniele sciopera per mostrare l’ipocrisia della politica sui temi ambientali. E lo fa per tutti noi

By Linda Maggiori

Conosco Daniele Quattrocchi, attivista “ribelle” di Extinction Rebellion Bologna. È venuto ad aiutare la nostra prima “Critical Mass” (o biciclettata di protesta) a Faenza. Con la sua bici, e il suo zainetto con la clessidra a X ormai scolorita. Serietà, serenità e forza. Da 5 giorni ormai, fa lo sciopero della fame a Bologna. In piazza Re Enzo, per ricordare al comune gli impegni presi con la Dichiarazione d’Emergenza Climatica ed Ecologica. Ha iniziato martedì scorso.

L’intenzione è continuare fino a quando non otterranno quel che chiedono. Perché il Comune di Bologna non tiene fede alla Dichiarazione segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »