Energia e clima, nel piano italiano al 2030 previsto il boom delle rinnovabili. La fase di transizione resta affidata al gas naturale

By Patrizia Licata

Uno sprint eccezionale delle installazioni eoliche e fotovoltaiche, che dovrebbero crescere a un ritmo pari ad almeno cinque volte quello attuale per arrivare a coprire il 30% dei consumi energetici. L’uscita di scena del carbone. Ma anche un forte ricorso al gas naturale, che pur meno inquinante delle altre fonti fossili non è certo a impatto zero. Il tutto per centrare, nel 2030, l’obiettivo di ridurre le emissioni del 33% rispetto al 2005. Sono i pilastri del Piano nazionale energia e clima (Pniec) 2030 messo a punto dal governo Conte 1, che va adottato entro il 31 dicembre dopo aver segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »