Enrico De Pedis, tutti i misteri che avvolgono il boss della Magliana a trent’anni dalla morte

By Rita Di Giovacchino

Il 2 febbraio 1990, esattamente 30 anni fa, fu ucciso Enrico De Pedis, detto Renatino, il Dandy di Romanzo criminale. Fu falciato da una raffica di proiettili in via del Pellegrino, a due passi da Campo de’ Fiori, e come in tutti i gialli che si rispettano dobbiamo partire di qui per raccontare l’epopea di un boss fatto fuori proprio quando stava cercando di recidere i suoi legami con il passato.

Era appena uscito da una gioielleria quando fu affiancato da due uomini in moto. A sparare fu quello seduto sul sellino posteriore, Marcello Colafigli: detto “Marcellone”, poi finito in un segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »