Erdoğan sfida Ue e Russia in Libia, Siria e nel Mediterraneo: “L’Europa non ha alcuna autorità a Tripoli. Pronti a sostenere al-Sarraj”

By F. Q.

Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, sfida l’Europa e la Russia su due diversi campi: la Libia e la Siria e il Mediterraneo. Il Sultano, parlando al gruppo parlamentare dell’AkParti, il suo partito, ha dichiarato che “la Turchia continua a restare dalla parte del governo legittimo della Libia a Tripoli. Se un accordo giusto non potrà essere raggiunto attraverso i negoziati internazionali, sosterremo la legittima amministrazione della Libia nel prendere il controllo dell’intero Paese”. Parole che fanno presagire la possibilità di una deadline stabilita prima dell’intervento militare al fianco del Governo di Accordo Nazionale di Fayez al-Sarraj, opzione respinta segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »