Ergastolo ostativo, dopo la raccolta firme del Fatto ecco la relazione dell’Antimafia. Morra: “È dovere del legislatore intervenire”

By F. Q.

Il Parlamento comincia a muoversi per sanare il vulnus legislativo sull’ergastolo ostativo. Dopo la raccolta firme promossa nei mesi scorsi dal Fatto Quotidiano e dal fattoquotidiano.it per chiedere un intervento legislativo successivo alla sentenza della Consulta, la commissione parlamentare Antimafia ha approvato un’approfondita e dettagliata relazione.

Il dossier di San Macuto è relativo all’articolo 4bis dell’ordinamento penitenziario e le conseguenze della sentenza n. 253 del 2019 della corte Costituzionale, che aveva dichiarato inammissibile la preclusione ai permessi premio per chi non collabora con la giustizia anche se sono stati acquisiti elementi tali da escludere l’attualità della partecipazione all’associazione criminale. All’interno segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »