Evasione di Johnny lo zingaro, il ministro Bonafede attiva ispettori per accertare l’iter sui permessi concessi all’ergastolano

By F. Q.

Continua in Sardegna la caccia a Giuseppe Mastini, noto come Johnny lo zingaro, l’ergastolano evaso sabato scorso dal carcere di massima sicurezza di Sassari – la sua terza fuga dal 1987 -, dove sarebbe dovuto rientrare alle 12.20 dopo un permesso premio. Le ricerche coordinate dalla Squadra mobile di Sassari coinvolgono tutte le forze dell’ordine e i presidi di polizia di frontiera negli aeroporti e nei porti sardi. Da quando è stata diramata la nota che segnalava il suo mancato rientro sono passati più di due giorni, ma di lui non c’è traccia. Nel frattempo, il segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »