Ex Ilva, rigettata dal giudice la richiesta di proroga dell’utilizzo dell’altoforno 2: “È ancora insicuro per gli operai”

By Francesco Casula

Non può essere prorogata la facoltà d’uso all’Altoforno 2 dell’ex Ilva di Taranto. Lo ha stabilito il giudice Francesco Maccagnano che ha rigettato l’istanza presentata dai commissari straordinari lo scorso 25 novembre, disponendo implicitamente che l’impianto in cui nel 2015 perse la vita l’operaio Alessandro Morricella, debba essere fermato. Nonostante il parere positivo della Procura di Taranto, nelle 29 pagine che compongono il documento il magistrato ha chiarito che i dati “impongono di ritenere che i rischi cui sono attualmente sottoposti i soggetti operanti presso il piano di colata dell’Afo 2 siano ancora apprezzabilmente alti”.

‘impianto in cui 4 anni fa segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »