Facebook rimuove un’intervista di Affari Italiani per una frase su Mussolini. Il direttore: “Se c’è un fascismo è quello di chi censura”

By Beatrice Manca

“Nella civiltà della libertà digitale è preoccupante che si basi la gerarchia delle notizie su un algoritmo e non sull’intelligenza delle persone. La censura da parte di una piattaforma non va mai bene: ci sono sistemi meno cretini di intervenire”. Angelo Maria Perrino, direttore di Affari Italiani, commenta così la censura di una videointervista al poeta Franco Loi intitolata “Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai”. Dopo dieci giorni dalla pubblicazione, Facebook ha rimosso il contenuto e bloccato per 24 ore la possibilità di postare. “I gestori dell’informazione non possono sostituirsi al giudizio delle persone” spiega al fattoquotidiano.it segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »