Fondo salva-Stati, la Lega contesta Conte con un cartello: “Pinocchio”. Ma i senatori dai banchi sbagliano la “coreografia”

By Manolo Lanaro

Durante l’informativa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulle modifiche del Trattato sul Meccanismo europeo di stabilità, tra i banchi della Lega parte la protesta. I senatori leghisti fanno circolare un foglio con su scritto ‘Conte Pinocchio’, mentre un burattino è esposto sul banco del capogruppo della Lega, Massimiliano Romeo. Non tutti i parlamentari però comprendono di dover passare il foglio al vicino, tanto che che la “coreografia” si interrompe al Senatore William De Vecchis.

È la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati, dopo essersi accorta del foglio, a chiederne il ritiro e aggiunge: “C’è un Pinocchio, può toglierlo?”. I senatori segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »