Forlì, Lega dice no a progetto finanziato dalla Regione contro violenza di genere e omofobia: “Noi sosteniamo la famiglia tradizionale”

By Stefano Galeotti

Donne sì, gay e transgender no. Per la giunta di centrodestra di Forlì, violenza e discriminazioni non sono tutte uguali. Con un’istruttoria inviata ai suoi colleghi, l’assessore alle Pari opportunità in quota Lega, Andrea Cintorino, ha deciso di non autorizzare uno dei progetti di contrasto alla violenza legata al genere e all’orientamento sessuale, finanziati da un bando della Regione Emilia-Romagna, perché relativo alla discriminazione omofobica e transfobica. Spiegazione: “Questa amministrazione aderisce, in coerenza con il programma elettorale, a un modello di famiglia tradizionale”, si legge nel documento ufficiale. Una linea politica che, secondo l’assessore leghista, sarebbe messa in discussione da segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »