Germania, alle primarie Spd vincono i dissidenti anti-Merkel. Cdu: “Contratto non si cambia”. Schulz: “No a fuga dal governo”

By F. Q.

Smacco per Olaf Scholz nella corsa al vertice della Spd. Il ministro delle Finanze tedesco e la deputata del Brandeburgo, Klara Geywitz, hanno perso il referendum sulla leadership dei socialdemocratici, battuti dal duo di dissidenti composto da Norbert Walter-Borjans, ex ministro delle Finanze della Renania Nord Vestfalia, e dalla deputata del Bundestag, Saskia Esken. L’esito della votazione potrebbe avviare una stagione di contrattazioni all’interno della Grosse Koalition, con Angela Merkel contestata dall’ala sinistra del partito, ma la Cdu, il partito della cancelliera, ha subito escluso stravolgimenti.

La base della Spd si è potuta esprimere per posta o online. Walter-Borjans ed Esken, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »