Giovanni Evangelisti e quel salto truccato. «Denunciavo il doping e mi regalarono il bronzo» | Altre storie

By Fabrizio Peronaci

A 32 anni dalla medaglia-truffa dei Mondiali di atletica (da 7,90 a 8.38 metri), l’ex saltatore ricorda: “Ero uno dei pochi atleti puliti, l’uso di sostanze vietate veniva coperto». La nuova passione: pittura e scultura

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »