Giulio Regeni, fiaccolate in decine di città italiane a quattro anni dalla scomparsa. Amnesty: “Parteciperanno anche le scuole”

By F. Q.

Quattro anni senza Giulio Regeni, ma la memoria dei cittadini italiani che chiedono verità e giustizia per il ricercatore di Fiumicello, scomparso il 25 gennaio 2016 e ritrovato senza vita lungo l’autostrada Il Cairo-Alessandria il 3 febbraio, resta viva. Lo testimoniano le decine di fiaccolate organizzate in occasione dell’anniversario della sua scomparsa nelle principali piazze italiane. Gli striscioni gialli con la faccia del ricercatore e la scritta “Verità per Giulio Regeni” riempiranno le strade italiane.

A guidare l’iniziativa è Amnesty International che fin dall’inizio si è esposta più di altre organizzazioni per chiedere al governo verità al governo del Cairo, continuando segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »