Google Maps, novità per la “Cronologia delle posizioni” e modalità in incognito su iPhone

By Tom’s Hardware per il Fatto

Google Maps ha introdotto una serie di aggiornamenti che favoriscono la protezione della privacy degli utenti e semplificano anche diverse operazioni. Prima di tutto è stato potenziato il controllo, la gestione e l’eliminazione delle informazioni sulla “Cronologia delle posizioni”. Quest’ultimo è uno strumento che viene impiegato per ricordare facilmente all’utente luoghi e percorsi visitati, e – su dispositivi Android- condividerli con gli amici e conoscenti.

A Google serve poi per aggregare anonimamente informazioni che consentono di stabilire livelli di affollamento di particolari zone – che si tratti di negozi o parcheggi, affinità rispetto ai propri gusti, ad esempio in base ai segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »