Harvey Weinstein condannato a 23 anni di carcere: riconosciuto colpevole di stupro e aggressione sessuale

By F. Q.

A due anni di distanza dalle prime accuse di molestie sessuali – testimonianze che avevano dato vita al movimento #MeToo – per Harvey Weinstein è arrivata la condanna definita: 23 anni in carcere. L’ex produttore cinematografico è stato dichiarato colpevole di due reati: lo stupro di una donna a New York nel 2013 e un “first-degree criminal sex act”, cioé per aver costretto a sesso orale un’altra donna nel 2006. Le due pene quindi saranno scontate una dopo l’altra: la condanna era ormai pressoché certa, restava da capire il tempo che avrebbe effettivamente passato in carcere. Weinstein rischiava dai 5 segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »