Honey Boy, solitudine dolore e rabbia: così Shia LaBeouf tenta di guarire e tornare a Hollywood – Il TRAILER IN ESCLUSIVA

By Davide Turrini

Shia LaBeouf rehab. Ve lo ricorderete tutti mentre si fa frustare da una donna durante una stramba video performance artistica o mentre batte ogni record mondiale seduto su una poltrona di un cinema a vedere tutti i suoi 27 film uno fila all’altro. LaBeouf, cristologici 33 anni, attore di Spielberg, interprete di blockbuster alla Transfomers e art house alla Nymphomaniac (Von Trier), con Honey Boy (nelle sale italiane dal 27 febbraio 2020) mette in scena un se stesso che di nome fa Otis Lort: il piccolo Shia/Otis errabondo e ingenuo del 1995 (Noha Jupe, seguitelo farà strada) e lo Shia/Otis segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »