Ilva, ArcelorMittal ai sindacati: “2900 persone in meno dal 2020, dopo 3 anni altri 1.800 esuberi per produzione con forno elettrico”

By Andrea Tundo

Dal 2020 ArcelorMittal intende licenziare 2900 persone per portare avanti il nuovo piano industriale e non lasciare Taranto. E un’altra tornata di esuberi – circa 1.800 lavoratori – è prevista nel 2023, quando verrà spento l’altoforno 2 e attivato un forno elettrico in grado di garantire 1,2 milioni di tonnellate di acciaio “pulito”. Sono queste le principali linee illustrate dalla multinazionale dell’acciaio al ministero dello Sviluppo Economico davanti ai sindacati.

L’articolo Ilva, ArcelorMittal ai sindacati: “2900 persone in meno dal 2020, dopo 3 anni altri 1.800 esuberi per produzione con forno elettrico” proviene da Il Fatto Quotidiano.

segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »