Ilva, ecco il progetto del governo: “Più lavoro e un forno elettrico”. Similitudini e differenze con il piano industriale di ArcelorMittal

By F. Q.

Due altoforni in esercizio e un terzo forno elettrico alimentato con il preridotto, produzione a 8 milioni di tonnellate e livelli occupazionali garantiti. Può riassumersi così il piano del governo per l’Ilva, annunciato dal ministro Stefano Patuanelli dopo quello illustrato da ArcelorMittal che prevede 4.700 esuberi al 2023. E la differenza principale è tutta lì: il numero degli occupati, tema più delicato e importante per l’esecutivo. Le indiscrezioni filtrate sui quotidiani, infatti, raccontano di diverse similitudini tra i due progetti e alcune profonde divergenze, legate alla quantità della produzione e ad interventi che garantirebbero una ‘vita’ più lunga allo stabilimento segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »