Intercettazioni, regge (per ora) il patto di maggioranza: i partiti di governo (compresi i renziani) condividono l’emendamento M5s

By F. Q.

Dopo le tensioni, le liti e la soluzione trovata ieri sera quando tutto sembrava precipitare, oggi l’accordo nella maggioranza sul decreto sulle intercettazioni sembra reggere. Almeno per ora. Il nuovo emendamento presentato in Commisisone Giustizia del Senato dal relatore Michele Giarrusso è infatti stato preventivamente condiviso da tutti i partiti che sostengono il governo, compresa Italia Viva, che invece ieri era tornata all’attacco frontale sul tema. Alla Commissione mancano circa una quindicina di voti per completare l’esame del decreto, atteso in Aula alle 17. Oltre all’emendamento di Giarrusso, c’è ancora da votare quello depositato ieri compreso il subemendamento concordato nella segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »