Irpinia, 39 anni fa la scossa che mise in ginocchio il Meridione. In un audio dell’epoca il terribile boato del terremoto

By F. Q.

Il 23 novembre del 1980, alle 19.34, una scossa di terremoto di 90 secondi e del decimo grado della scala Mercalli devastò il Mezzogiorno e mise in ginocchio l’Irpinia. Uccise quasi 3mila persone, mentre oltre 280mila abitanti rimasero senza un tetto. Alcuni anni fa il sito Sisma80.it pubblicò un documento audio dell’epoca, in cui si sente il terribile rombo del terremoto. Fu registrato da un abitante di Lioni, in provincia di Avellino, che nel momento della scossa stava ascoltando un brano folk su una radio locale. Involontariamente, insieme alla musica, registrò anche il rumore del sisma. Il documento fu segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »