Istituto superiore della sanità libera per la prima volta nove macachi utilizzati per la sperimentazione: “Impegno per alternative”

By F. Q.

Non ci poteva essere regalo di Natale migliore per nove macachi utilizzati per gli esperimenti in laboratorio dall’Istituto superiore della Sanità (Iss). Dopo una vita trascorsa in gabbia per il bene della scienza, gli animali utilizzati per studi di immunologia sono stati trasportati al centro di recupero Biological Diversity di Semproniano, provincia di Grosseto, dove la Lega antivivisezione – Lav – è impegnata in progetti di riabilitazione di animali sfruttati, e saranno poi liberati. La decisione è stata presa del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro che si allinea alla legge con cui nel 2014, in applicazione di una direttiva europea, l’Italia segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »