Italia Nostra esclusa dagli Stati Generali, una scelta deludente se si vuole puntare su ambiente e cultura

By Italia Nostra

di Ebe Giacometti*

Italia Nostra, la prima associazione ambientalista a nascere nell’Italia del secondo dopoguerra, 65 anni fa, si domanda con quali criteri sono state programmate le consultazioni degli Stati Generali appena concluse.

Ci poniamo questa domanda poiché l’associazione, con le sue 203 sezioni sparse in tutto il territorio italiano ritiene aver dato un contributo di idee e riflessioni per il futuro del Paese nei mesi del lockdown. Appelli, lettere indirizzate al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al coverno, alle Amministrazioni regionali si sono succedute con perseverante puntualità sui tanti temi legati alla sostenibilità e ad una segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »