Kaleyra, a Wall Street l’Italia sogna il suo unicorno

By dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

A suon di acquisizioni questa start up milanese in pochi anni si è trasformata in una multinazionale e ora si quota nel più importante mercato finanziario mondiale. Chiuderà l’anno con un fatturato di 130 milioni di dollari (+32% di crescita anno su anno) con un Ebitda adjusted di 10,7 milioni di dollari (+46%) segue…

Source: Il Sole 24 Ore Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »