La scuola italiana non funziona. E a rimetterci sono tutti, docenti e non

By Giovanni Iacomini

La scuola italiana non funziona. Questo è l’assunto: pacifico, palese, innegabile. Anzitutto per una questione di soldi, come abbiamo visto la volta scorsa. Per le necessarie economie, i dipendenti del Miur sono stati tagliati dal mancato turn over e scarse assunzioni. Il che determina l’innalzamento dell’età media (su cui dovremo seppur brevemente tornare) in un generale peggioramento delle condizioni di lavoro.

Tutti, docenti e non, sono stati progressivamente mortificati; non solo perché malpagati ma per il clima pesante che si è creato dentro e fuori le aule, dove serpeggiano invidie, dissapori, rancori, accuse reciproche. Si aggiunge il segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »