La violenza sulle transessuali è sempre violenza sulle donne. Perché siamo donne anche noi

By Wake Up Italia – London

di Alexis Bonazzi

È notizia di qualche giorno fa come a Marina di Massa (Massa-Carrara) sia apparso sui citofoni di un condominio un cartello che riportava la seguente dichiarazione: “No trans in questo condominio”. Questo episodio è seguito da un altro fatto analogo, questa volta usando bombolette spray sul muro di un palazzo in periferia.

Ovviamente, lo Shakespeare de’ noantri non ha saputo resistere alla tentazione di disegnarci pure un bel fallo stilizzato per coronare la sua opera letteraria. Evidentemente, data la sua scarsa dimestichezza informatica, non è riuscito ad andare su Facebook per insultare la trans di turno e quindi ha segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »