‘Le bambine’, ovvero lo sguardo di stupore dell’infanzia sul mondo

By Remo Bassini

Per anni e anni, la sua scrittura l’abbiamo apprezzata e gustata sul suo blog, Colfavoredellenebbie. Scrive racconti che sono carezze, Zena Roncada, di Sermide, provincia di Mantova. Gli argini, la nebbia e il Po, che quando si gonfia fa paura ma che riporta alla mente anche Guareschi, e con lui la gente passionale che vive in quelle terre, e quindi la paura va via.

Per dire come sa essere, la pianura, occorrerebbero metri
di filo tutto steso, balle di stoffa dispiegata e stirata
con le mani, senza l’aria a fare gioco. Lo sguardo corre
all’orizzonte, vuoto di ostacoli alla vista: segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »