Legge elettorale, ora l’ultima sfida: ecco il mio emendamento per la doppia preferenza di genere

By Luigi Gallo

I cittadini hanno subito decenni di scelte sbagliate, tutte sulla loro pelle. Hanno visto assottigliare i loro diritti, smantellare istruzione, sanità, lavoro e questo ha portato ad una progressiva distanza con il mondo della politica. Poi un giorno, una variabile imprevedibile come Beppe Grillo ha innescato uno tsunami e ogni cittadino è diventata goccia e onda e quindi protagonista di un grande moto di cambiamento nel nostro Paese.

Così cittadini sconosciuti alle Procure sono entrati nelle istituzioni per colmare il solco tra popolo incensurato e quella politica corrotta che nell’ultimo decennio aveva trasformato in un vanto la collezione di indagini e segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »