Libia, Di Maio dopo gli incontri con al-Sarraj e Haftar: “Proficui. Serve soluzione diplomatica. Italia torni a essere il principale interlocutore”

By F. Q.

Prima l’incontro con i vertici del Governo di Accordo Nazionale guidato da Fayez al-Sarraj, a Tripoli, e poi la tappa a Bengasi, dove ha avuto un faccia a faccia con il generale Khalifa Haftar. Due appuntamenti in Libia che al suo ritorno in Italia, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha definito “proficui e importanti” annunciando che con al-Sarraj “ci sentiremo o stasera o domattina per aggiornarci sull’esito di tutta la missione”, mentre con Haftar “ci vedremo nelle prossime settimane a Roma, come ci siamo detti”.

Annunciando che l’Italia istituirà un “inviato speciale per la Libia” che risponderà “direttamente alla segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »