Louis Tomlinson, la sorella del cantante degli One Direction non si è suicidata: “È morta per overdose”

By F. Q.

Félicité Tomlinson, la sorella del cantante degli One Direction, Louis, non si è suicidata ma è morta a causa di un’overdose di cocaina, Xanax e Oxicodone. È questa la conclusione a cui è giunta la polizia dopo mesi di indagini, come riferisce il Mirror. La ragazza aveva 18 anni ed era stata trovata morta nel suo appartamento: secondo il coroner a causarne la morte è stato un attacco di cuore “accidentale”, provocato da un “cocktail letale” di medicinali e droghe. L’autopsia ha rivelato condotta dalla tossicologa Susan Paterson ha fatto emergere come nel sangue della giovane fossero presenti altissimi segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »