Mafia, “c’è Matteo Messina Denaro ricoverato in ospedale”: scatta il blitz. Ma è falso allarme

By F. Q.

Hanno scambiato un paziente ricoverato in ospedale per il super latitante Matteo Messina Denaro. Un falso allarme che questa mattina ha fatto scattare misure speciali nell’ospedale Bonino Pulejo di Messina. Il dubbio sulla reale identità dell’uomo è venuto ad alcuni infermieri che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine dicendo che tra i malati c’era il boss di Cosa Nostra.

A quel punto magistrati e investigatori hanno fatto scattare un blitz: la Procura ha subito inviato i militari del nucleo speciale per prelevare un campione di Dna dall’uomo ricoverato originario di Castelvetrano, in provincia di Trapani, esattamente come il capo mafia ricercato. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »