Manolo Blahnik, chiude il negozio-leggenda di New York

By di Chiara Beghelli

Ci sarebbero dei dissapori fra la ceo del marchio (e nipote del fondatore) Kristina Hulsebus e gli ex soci George Malkemus e Anthony Yurgaitis dietro l’improvvisa decisione di Manolo Blahnik di chiudere lo storico negozio di New York nella West 54th Street, inaugurato nel 1982 e diventato icona della città grazie alla passione di Carrie Bradshaw, protagonista della storica serie “Sex and The City”, per i suoi “stilettos”. “Stiamo definendo una nuova strategia retail per il Nord America – ha commentato con il New York Post Carla Filmer, responsabile marketing del marchio fondato dal designer nel 1969 a Londra –. segue…

Source: Il Sole 24 Ore Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »