Marco Rizzo espulso dal Partito comunista. Anzi no. Il segretario spiega: “Colpo di mano via facebook, ma almeno si parla di noi”

By F. Q.

Marco Rizzo espulso dal partito Comunista? Per qualche ora si era parlato di uno scherzo sui social, ma poi è arrivato il segretario a spiegare che si è trattato di un colpo di mano. In che senso un colpo di mano? Si tratta di un golpe interno? “Intanto, grazie. Oggi almeno si parla di noi e ci hanno fatto un favore enorme”, dice il segretario, che poi spiega quali sono i fatti dietro alla sua “espulsione”, decretata sui social dai rappresentanti milanesi del Partito comunista. “Il 18 giugno abbiamo fatto una manifestazione contro la guerra con tante altre formazioni. C’erano segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »