Marielle Franco, Brasilia vieta di dedicare una piazza all’attivista uccisa da due agenti-killer: “Non è rilevante per l’interesse pubblico”

By F. Q.

“Nonostante sia a conoscenza dei servizi estremamente rilevanti forniti dalla consigliera Marielle Franco alle comunità della città di Rio de Janeiro, non esiste alcun rapporto tra il nome della consigliera e il distretto federale per giustificare la denominazione”. Ibaneis Rocha, governatore del Distretto Federale di Brasilia, ha posto il veto alla legge che prevedeva la creazione di una piazza in onore di Marielle Franco, politica e attivista uccisa il 14 marzo 2018 a Rio de Janeiro. Per il suo omicidio e per quello del suo autista sono accusati il sergente in congedo Ronnie Lessa – che è anche segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »