Mario Borghezio denunciato perché ha tentato di sottrarre documenti dall’archivio storico di Torino: “Volevo fotocopiarli, lì non si poteva”

By Andrea Giambartolomei

Giovedì era all’archivio di Stato di Torino, nella centralissima piazza Castello, a due passi dal Palazzo Reale. Mario Borghezio, ex europarlamentare della Lega, stava consultando dei documenti risalenti al periodo della seconda guerra mondiale quando una funzionaria dei beni culturali gli è andata incontro per capire cosa stesse facendo: “Avevo messo una graffetta su alcuni fogli per tenerli da parte e poi fotocopiarli”. Per farlo, però, avrebbe dovuto portarli fuori, ma il regolamento lo vieta e per questo la funzionaria ha allertato i Carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale (la cui sede è lì vicino) che ieri hanno inviato la segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »