Matera, 91enne ucciso a coltellate e bastonate: arrestata nipote 26enne. “Colpi alla testa, ha agito con crudeltà”

By F. Q.

Ventisei coltellate e undici colpi di bastone: così lo scorso 7 gennaio era stato ucciso Carlo Antonio Lopatriello, 91 anni, nella sua abitazione di Marconia di Pisticci, in provincia di Matera. Oggi la Polizia ha arrestato la nipote, Carmen Federica Lopatriello, di 26 anni, con l’aggravante di aver agito con “crudeltà“: alla base ci sarebbero litigi per motivi economici, sfociati nella violenta aggressione.

Le indagini della squadra mobile, coordinate dalla procura di Matera, si sono da subito concentrate sull’ambito familiare: era la nipote Carmen a prendersi cura da cinque anni dell’anziano, curandone la casa e gestendo la sua pensione. Era anche segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »