Mattarella: “Con la pandemia si è allargato il divario sociale e digitale. Senza istruzione non c’è libertà”

By F. Q.

“La pandemia ha allargato in molti contesti il divario sociale e digitale, rimarcando le difficoltà dei più vulnerabili”. In occasione della Giornata internazionale dell’Alfabetizzazione, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricorda l’importanza dell’apprendimento e di appianare le diseguaglianze digitali, ricordando che questo tema “non riguarda soltanto la scuola, né soltanto i giovani” ma è una sfida che impegna tutte le generazioni. “Non c’è pienezza nella libertà e nell’esercizio dei diritti senza la capacità di leggere, di scrivere, di fare calcoli”.

La Giornata internazionale istituita dall’Unesco, ricorda il Capo dello Stato nel suo messaggio, quest’anno è incentrata “sull’insegnamento e l’apprendimento nella crisi segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »