Matteo Renzi, nel nuovo libro vecchi programmi (suoi e di Berlusconi) e una revisione storica: “Tangentopoli? Nasce quando politica è debole”

By Giuseppe Pipitone e Diego Pretini

Sul titolo riciclato da Andrea Camilleri hanno già detto tutti molto. Sul contenuto del suo ultimo libro invece Matteo Renzi vorrebbe far dire molto a tutti, ma al momento non sembra imprimere il suo giglio magico sull’agenda politica. Piuttosto si limita al ricatto sul breve termine, vera specialità della casa dai tempi di #enricostaisereno. Forse pure da prima. In ogni caso nella presentazione in diretta facebook si riconoscono i due Renzi: quello di ieri e quello dell’altroieri. Di oggi e di domani nulla: l’attuale leader del piccolo partito d’Italia viva è una copia sbiadita delle versioni precedenti di se stesso. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »