Maturità 2020, ordinanza della ministra Azzolina per “reclutare” i presidenti di commissione

By Alex Corlazzoli

A meno di quindici giorni dall’inizio della maturità 2020 arriva l’ordinanza salvagente della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina per risolvere il problema della mancanza di presidenti di commissione. Un problema che riguarda soprattutto la Lombardia dove mancano ancora 700 docenti che possano presiedere parte delle 1700 commissioni che devono svolgere la prova di Stato. Il provvedimento fornisce ai direttori degli uffici scolastici regionali lo strumento normativo per provvedere alle nomine d’ufficio, anche derogando all’ordinario requisito, per i docenti, di dieci anni di anzianità di ruolo. L’ordinanza firmata oggi dalla ministra prevede che i dirigenti degli Uffici scolastici regionali possano nominare personale segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »