Migranti, sette morti e venti dispersi in un naufragio al largo del Marocco. Alarm Phone: “A bordo ci sono anche donne e bambini”

By F. Q.

Almeno sette morti e venti dispersi in un naufragio avvenuto al largo del Marocco, secondo quanto riferito dall’applicazione Alarm Phone che raccoglie e diffonde i messaggi di aiuto lanciati dalle persone a bordo delle imbarcazioni in avaria nel Mediterraneo. Nel tweet diffuso dal profilo dell’ong si legge che le informazioni arrivano dal centro soccorsi di Rabat che conferma quanto accaduto, specificando che altre 63 persone sono state portate in salvo: “Siamo distrutti e speriamo che altri sopravvissuti vengano trovati”, si legge nel post dell’ong che poche ore prima aveva detto di aver ricevuto l’allarme da una barca con a bordo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »