Migranti, trovato dalle autorità libiche il gommone con 131 persone a bordo. Alarm Phone: “Sollevati, ma temiamo per le loro vite”

By F. Q.

“Stanotte le circa 120 persone (infine 131) sul gommone in pericolo sono state trovate dalla cosiddetta guardia costiera libica e riportate in Libia”. Commenta così l’ong Alarm Phone su Twitter il ritrovamento del gommone da ieri alla deriva al largo delle coste nordafricane. “Siamo sollevati che siano sopravvissuti – aggiungono – ma temiamo per le loro vite, in una zona di guerra dove tortura, stupro e detenzione sono sistematiche”.

Il gommone si trovava a circa cinquanta miglia dalle coste libiche quando Moonbird, l’aereo a disposizione della ong Sea-Watch per il pattugliamento delle acque del Mediterraneo, ha segnalato segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »