Milano, i pioppi cipressini sono a rischio. Una soluzione però ci sarebbe

By Renzo Rosso

I cipressi che a Bolgheri alti e schietti
Van da San Guido in duplice filar,
Quasi in corsa giganti giovinetti,
Mi balzarono incontro e mi guardar.

Sono versi un po’ retorici, soprattutto se seguiti da “Bei cipressetti, cipressetti miei, fedeli amici d’un tempo migliore”. A ragione, il mio adorato professore di liceo ci spinse a odiare le poesie di Giosuè Carducci, autore di questi versi (Davanti a San Guido, in: Rime Nuove, libro V) e, a maggior ragione, ad amare Giovanni Pascoli, il poeta che immortalò il detto popolare ‘piove sul bagnato’ nelle sue Prose: “Piove sul bagnato: lagrime su sangue, sangue su lagrime“.

Confesso, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »