Milano, Procura chiede il rinvio a giudizio per quattro antagonisti che attaccarono la Brigata ebraica durante le celebrazioni del 25 aprile

By F. Q.

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per i quattro antagonisti che il 25 aprile 2018, al corteo pubblico antifascista per l’anniversario della Liberazione, attaccarono i rappresentanti della Brigata ebraica. A loro il capo del pool antiterrorismo, Alberto Nobili, e il pm, Leonardo Lesti, contestano l’aggravante dell’odio “razziale”, mentre c’è un quinto indagato senza aggravante. Tra i quattro per i quali è stato chiesto il rinvio a giudizio c’è anche Claudio Latino, condannato a 11 anni e mezzo di reclusione con l’accusa di essere un membro delle Nuove Brigate Rosse.

Latino, 62 anni, venne arrestato nel 2007 segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »