Morire a cinque mesi dentro un container a Roma

By Carlo Stasolla

Morire a 5 mesi di età dentro un container malmesso alla periferia di Roma, con un decesso che, secondo i primi riscontri investigativi, potrebbe essere legato a problemi di malnutrizione e a condizioni igienico sanitarie precarie, è qualcosa che dovrebbe colpire con un fremito la città, sollevare questioni, aprire dibattiti, interrogare le istituzioni chiamate al governo della Capitale, far gridare allo scandalo chi ha a cuore i diritti dell’infanzia.

Soprattutto sapendo che sul corpo della piccola sarebbero stati riscontrati segni di malnutrizione, disidratazione e piaghe dovute alla sporcizia nella quale viveva la famiglia. Una famiglia come le altre, quella della bimba segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »