Mostra del Cinema di Venezia 2020, può un film stalinista e putiniano vincere un Leone d’Oro?

By Davide Turrini

Può un film stalinista, e putiniano, vincere un Leone d’Oro al Festival di Venezia nel 2020? La risposta è sì. Perché Cari Compagni di Andrei Konchalovskj, in Concorso a Venezia 77, è un film semplicemente perfetto. Insomma, bisogna come dire spingere da parte gli sperticati elogi di Konchalovskj al leader maximo russo attuale, come la targhetta ufficiale del ministero della cultura russa che supporta il film (un timido fischio in sala durante l’apparizione dell’effige alla prima proiezione per la stampa è stato subito zittito ndr) per vedere senza pregiudizi due ore spaccate di fulgida tragedia classica con una composizione millimetrica segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »