Napoli, aggrediscono giovane con un coltello senza motivo: quattro minorenni incastrati dalle telecamere

I carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto hanno deferito in stato di libertà quattro minorenni di 15 e 16 anni per il reato di lesioni aggravate in concorso. Il 16 gennaio, su corso Garibaldi, avevano ferito con un coltello, per futili motivi, un coetaneo che tornava a casa dopo gli allenamenti di calcio. I militari sono partiti dall’analisi delle immagini del sistema di video-sorveglianza, riconoscendo uno degli aggressori, originario del Borgo Sant’Antonio Abate. Perquisita la sua abitazione, hanno trovato i vestiti indossati il giorno del reato. Gli altri tre hanno ammesso le proprie responsabilità di fronte al pubblico ministero. Due tra gli indagati avevano preso parte anche a un’aggressione, avvenuta lo scorso 17 gennaio, ai danni di alcuni poliziotti.

L’articolo Napoli, aggrediscono giovane con un coltello senza motivo: quattro minorenni incastrati dalle telecamere proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »