“Navalny è uscito dal coma ed è reattivo”. La Germania valuta azioni contro la Russia. Di Maio: “Mosca punisca i responsabili”

By F. Q.

Alexei Navalny è uscito dal coma indotto farmacologicamente e staccato dalla ventilazione meccanica. A 18 giorni dal suo avvelenamento, ormai accertato dagli esami tossicologici fatti all’ospedale Charité di Berlino dove è ricoverato dal 22 agosto, il dissidente russo, spiegano i medici tedeschi, è reattivo. Il suo caso ha creato un clima di crescente tensione tra Russia e Germania, che sollecita l’urgenza di un’indagine indipendente per accertare la dinamica dei fatti. La stessa richiesta avanzata peraltro anche da Europa e Stati Uniti. E sul caso è intervenuto oggi anche il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio che ha condannato il segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »