‘Ndrangheta in Veneto, 54 avvisi di conclusione indagine nell’operazione “Camaleonte-bis”

By Giuseppe Pietrobelli

Le mani della ‘ndrangheta sul Veneto produttivo, sulle aziende bisognose di liquidità e vessate dalle cosche. E’ questo lo scenario dell’operazione “Camaleonte-bis” messa a segno dai carabinieri di Padova che hanno notificato 54 avvisi di conclusione di indagini preliminari emessi dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia. A marzo fu effettuato il primo blitz, con l’arresto di 27 persone (13 in carcere e 14 ai domiciliari) accusate di far parte di un’organizzazione criminale facente capo alla cosca cutrese “Grande Aracri“. Ora, a conclusione delle indagini, le notifiche degli avvisi ad un numero di persone che nel frattempo è cresciuto. Interessate le segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »